Comune di Gandino
Provincia di Bergamo
Orari SUE
Lunedì
-14.30 - 16.30
Ricevimento Tecnico e sportello
Mercoledì
09.00 - 12.15-
Ricevimento Tecnico e sportello
Giovedì
-16.00 - 18.00
Solo apertura sportello
Riferimenti Ente
Comune di Gandino
Piazza Vittorio Veneto, 7
24024 - Gandino (BG)
Telefono
035.745567
Fax
035.745646

PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE EDILIZIE IN DIGITALE

Dal 02 gennaio 2017 la presentazione delle varie istanze edilizie dovrà essere effettuata solo on-line senza più presentazione della relativa documentazione cartacea.
A seguito invio telematico della pratica edilizia, riceverete il numero di protocollo relativo alla stessa.
L’intero procedimento sarà gestito completamente in via telematica.

Come presentare
Modalità di presentazione
  • Per le pratiche presentate prima del 02.01.2017 per le quali in tale data non era ancora concluso l'iter amministrativo, deve essere presentata all'Ufficio Tecnico la relativa documentazione cartacea. Le sue possibili varianti e la richiesta di agibilità, presentate dopo il 02.01.2017, devono essere presentate con la nuova procedura.
  • Le Marche da Bollo devono essere assolte allegando alla documentazione trasmessa on-line i modelli di "Dichiarazione di pagamento dell'imposta di bollo per presentazione istanza" e di "Dichiarazione di pagamento dell'imposta di bollo per rilascio provvedimento finale" disponibili nella sezione MODULISTICA.
  • Ad ogni pratica edilizia nuova trasmessa on-line deve sempre essere allegata la Procura, firmata da tutti i committenti, a favore del tecnico progettista per la presentazione della pratica edilizia e di autorizzazione a seguire l'intero iter amministrativo (il modello è disponibile nella sezione MODULISTICA).
  • La tabella completa degli importi dei DIRITTI DI SEGRETERIA da versare è disponibile sia sul sito internet del Comune di Gandino sia nella sezione MODULISTICA del presente applicativo. Il versamento può essere effettuato come segue:
    • versamento presso lo sportello dell'Ufficio Tecnico o presso gli sportelli comunali che effettuano il servizio di riscossione nei loro orari di apertura al pubblico;
    • versamento allo sportello di Tesoreria Comunale istituito presso la Banca Popolare di Bergamo - filiale di Gandino;
    • versamento tramite bonifico bancario. Codice IBAN: IT91Y0311153060000000081778. C/C intestato al Comune di Gandino.
  • Il modello ISTAT deve essere presentato on-line. Sito internet: https://indata.istat.it/pdc.
  • Le pratiche edilizie relative ad ATTIVITA’ PRODUTTIVE devono essere presentate al SUE con l'applicativo on-line come da deliberazione di Giunta Comunale n. 60 dell'08.08.2016.
  • La presentazione delle pratiche di installazione di impianti utilizzanti fonti energetiche rinnovabili (FER) deve essere effettuata esclusivamente tramite l'applicativo regionale MUTA http://www.muta.servizirl.it/ La pratica non deve essere trasmessa tramite l'applicativo on-line comunale e non deve essere presentata copia cartacea all'ufficio protocollo.
  • Per la compilazione dei modelli tenere conto che il Comune di Gandino è in zona 3 della classificazione sismica del territorio lombardo.
  • Per la compilazione della scheda esame impatto paesistico ai sensi dell’art. 30 delle N.T.A. del P.T.P.R. approvato con delibera di G.R. 07/11045 dell'08.11.2002, si precisa che la classe di fattibilità del sito è fornita dal P.G.T. nella tavola DdP3 (il modello di esame impatto paesistico è disponibile nella sezione MODULISTICA).
  • In caso di immobile soggetto a VINCOLO MONUMENTALE ai sensi degli artt.li 10 e 12 del D.Lgs. 42/2004 "Codice dei beni Culturali del Paesaggio" non deve essere presentata all’Ufficio Tecnico la richiesta di rilascio di Autorizzazione Paesistica ma deve essere richiesto, direttamente alla Soprintendenza per i Beni Architettonici, il relativo parere. Successivamente dovrà essere presentata all’Ufficio Tecnico, tramite il SUE, la richiesta di rilascio di titolo abilitativo edilizio, allegando il citato parere della Soprintendenza.
  • Nel caso in cui le opere edilizie della richiesta/comunicazione edilizia riguardassero un CONDOMINIO la richiesta/comunicazione edilizia deve essere presentata come se il condominio fosse una società: il richiedente è il Condominio mentre l'amministratore di condominio è come se fosse il legale rappresentante.
Lo Sportello Unico SUE e SUAP
Sportello SUE

Come stabilito dal D.P.R. 380/2001 lo Sportello Unico per l'Edilizia rappresenta il punto di riferimento esclusivo di tutti i soggetti interessati alla realizzazione di interventi edilizi sul territorio comunale e quindi punto di collegamento e accordo tra privato e Amministrazione

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Edilizie

3) Consultazione Pratiche Edilizie

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica

Sportello SUAP

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive, terziarie e commerciali (SUAP) è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive, di prestazioni di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, non chè cessazione o riattivazione delle suddette attività ivi compresi anche quelli di cui al D.Lgs. 59/2010. (art. 2, comma 1, D.P.R. 160/2010)

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Commerciali

3) Consultazione Pratiche Commerciali

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica

Sportello SUE

Come stabilito dal D.P.R. 380/2001 lo Sportello Unico per l'Edilizia rappresenta il punto di riferimento esclusivo di tutti i soggetti interessati alla realizzazione di interventi edilizi sul territorio comunale e quindi punto di collegamento e accordo tra privato e Amministrazione

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Edilizie

3) Consultazione Pratiche Edilizie

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica

Sportello SUAP

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive, terziarie e commerciali (SUAP) è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive, di prestazioni di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, non chè cessazione o riattivazione delle suddette attività ivi compresi anche quelli di cui al D.Lgs. 59/2010. (art. 2, comma 1, D.P.R. 160/2010)

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Commerciali

3) Consultazione Pratiche Commerciali

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica